L’attivazione della Merkaba e l’immunità alle radiazioni


Con quest’articolo inauguro una serie di esperienze pratiche, frutto degli ultimi anni di ricerca e studio di altre discipline che possono essere sperimentate da tutti coloro che conoscono la tecnica Theta Healing®. Cominciamo quindi con l’attivazione del corpo di luce chiamato Merkaba.

Cos’è una Merkaba?

La Merkaba è un campo energetico che fa parte del corpo di energia sottile umano, ha una struttura geometrica e viene definito un veicolo di trasformazione energetica. Nella maggior parte delle persone è dormiente, in altre parole è presente (e lo è in tutti gli esseri viventi del pianeta – terra compresa che in effetti è un essere vivente) ma inattiva. Può però essere attivata attraverso la pratica e la volontà.

 

Quanto al significato del nome cito dal sito http://www.nonapritequelportale.com/merkabaLa traduzione letterale dall’egiziano è MER (luce, un tipo particolare di luce in movimento controdirezionale), KA (spirito o energia), BA (interpretazione della realtà, quindi rappresenta il nostro corpo). In ebraico MER KA BA significa “il trono di Dio” e “il carro” (quindi qualcosa in grado di trasportare il corpo e lo spirito nello spazio e nelle dimensioni). Viene anche menzionata nella Bibbia da Ezechiele.”

 

tratto da visionealchemica.com

Merkaba tratto da visionealchemica.com

In pratica cosa può fare?

Anzitutto trasforma le energie di basso ordine in energie di alto ordine. Questo può di fatto portare allo scioglimento di vari “blocchi energetici” (ma occhio a non esagerare che le energie a bassa frequenza sono necessarie alla vita così come quelle ad alta frequenza).

Ma più di ogni altra cosa è un veicolo per co-creare la realtà che di cui siamo parte. La Merkaba è infatti programmabile, Drunvalo Melchizedek nel libro “Il segreto del fiore della vita parte II” racconta di come una volta per facilitare un seminario abbia programmato la sua Merkaba con il comando, di “essere invisibile e irrintracciabile dai disturbatori”.

 

La Merkaba può quindi essere programmata con un’informazione – ad esempio “immunità alle radiazioni nocive” – e quindi attivarla trasformando le frequenze in entrata, grazie alla sua capacità di trasmutatore energetico, e respingendo o meglio facendo si che le frequenze dannose ci scivolino semplicemente addosso.

 

Ora vi chiederete voi – ma se inserisco questa informazione con la pratica theta standard, non è la stessa cosa?

Si e no. In alcune persone potrà funzionare ma in altre no.

 

Da cosa dipende?

Esistono molteplici strutture di energia sottile nell’essere umano, le quali assolvono a funzioni specifiche. Ad esempio la Merkaba è un potente trasmutatore di energie, che se attivato ha quegli effetti. Molti inserimenti che facciamo con il Theta Healing® vanno di fatto ad attivare queste funzioni sopite nel nostro corpo energetico, ma questo non avviene per tutti. Pertanto è utile, oltre alla normale pratica theta andare direttamente ad attivare e programmare le strutture energetiche predisposte a tali funzioni. È qualcosa che in realtà se ci pensate fate ogni volta che inserite un comando nel DNA della Cellula Master (ad esempio l’attivazione del DNA).

 

Perché è importante immunizzarci dalle radiazioni?

Questo è un tema che approfondirò in seguito con un altro articolo. Diciamo solo che molti disturbi attuali, compresa la fatica che molte persone stanno notando nel praticare meditazione o tecniche sottili è strettamente connessa al livello di radiazioni elettromagnetiche nell’etere (pensate ai ripetitori, ai cellulari, ecc). Renderci immuni è quindi molto importante.

 

Processo completo di immunità alle radiazioni e di attivazione della Merkaba

Anzitutto focalizzate un’immagine della Merkaba, essa è costruita da due piramidi a tre lati, contrapposte e compenetranti. Questa intera struttura è una Merkaba.

 

Ora dal settimo piano date il comando che la vostra Merkaba “è resa attiva e vitale”.

 

Quindi immaginate una Merkaba che vi circonda – grande tanto quanto potete aprire le braccia. Questa Merkaba è neutrale e rimane immobile.

 

Ora immaginate una seconda Merkaba, esattamente sovrapposta alla prima ma che ruota in senso antiorario. Questa è una Merkaba a polarità positiva\solare.

 

Adesso immaginate una terza Merkaba sovrapposta alle prime due ma che ruota in senso orario. Essa è di polarità negativa\lunare.

 

Il campo della Merkaba è di fatto generato da queste tre Merkabe sovrapposte e ruotanti.

 

Ora date il comando (basta l’intenzione) che la Merkaba solare ruota compiendo 34 giri e quella lunare 21 giri. Questa differenza di rotazione genera una forza molto particolare.

 

Infine date il comando che le Merkabe ruotano a 9\10 la velocità della luce. Questo porterà la Merkaba in sintonia con questa dimensione. Terminato il processo la Merkaba si attiverà espandendosi circa fino a 17m.

 

Ora la Merkaba è attiva e potete programmarla come fareste normalmente con i tradizionali programmi in Theta – ad esempio “immunità alle radiazioni nocive” ricordandovi di chiedere la cosa per il vostro massimo bene supremo. Chiaramente valgono tutte le precauzioni e controindicazioni che ben conoscete.

 

Personalmente pratico questo esercizio quasi tutti i giorni, questo perché una volta attivata la Merkaba rimarrà attiva per qualche ora. È solo con la pratica costante che potrete attingere alle sue risorse via via con facilità e immediatezza crescenti.

 

Manlio Di Donato

Approfondimenti

“Il Segreto del Fiore della Vita parte I e II.” Di Drunvalo Melchizedek. Nella parte II è descritta la meditazione per attivarla, la parte I è più teorica.

“La Cellula Madre e L’Energia del Tempo.” Di Roberto Zamperini. A pag. 187 si parla della Merkaba come veicolo di trasmutazione sottile e della sua presenza nel corpo di luce del pianeta.

Una versione completa della meditazione della Merkaba potete trovarla su http://www.nonapritequelportale.com/merkaba

Sulle molte immagini della Merkaba che potete trovare in rete http://www.mehrlebensfreu.de/cms/en/seminare/merkaba-seminar-1

L’immagine nell’articolo è tratta da http://www.visionealchemica.com/la-merkaba-attivazione/


Informazioni su Manlio Di Donato

Manlio è un Operatore Olistico di livello trainer e Insegnante nelle Discipline Olistiche (libera professione ai sensi della Legge 14.1.2013 n. 4) specializzato in Thetahealing ®, Tecnica Energo Vibrazionale ®, e Mindfulness. Fondatore del metodo di Ricalibrazione Planetaria ®.