Pillole di Ispirazionalità 22 Calendari e software di coscienza


Continuiamo le considerazioni sul tempo con un pò di considerazioni rivolte agli operatori del settore “pratiche vibrazionali e meditative”. Ora se i calendari, ovvero il modo per misurare il tempo sono “software di coscienza”, e usare calendari diversi ti apre o chiude porte differenti (esperimento suggerito inside) allora è anche possibile deprogrammarcene? E questo che porte apre? Cosa cambia se dentro di noi pratichiamo concettualizzando uno spazio di atemporalità? E quindi siamo alla fine di un era o all’inizio di un altra? O ancora pensare in termini di fine e inizio finisce per distrarci dal momento presente in cui possiamo fare la differenza?

 


Informazioni su Manlio Di Donato

Manlio è un Operatore Olistico (libera professione ai sensi della Legge 14.1.2013 n. 4) Fondatore del metodo di Ricalibrazione Planetaria ®. Ha studiato Shiatsu, Thetahealing ®, Tecnica Energo Vibrazionale ®, Mindfulness, Antroposofia.