Ricalibrazione Quantica


Quello che finalmente ho deciso di condividere con voi successe qualche anno fa. Allora mi trovavo nel mezzo di una sessione di Thetahealing®  di cui onestamente ricordo poco, solo che i disagi su cui mi era stato chiesto di lavorare avevano origine da troppe scelte di compromesso fatte da quella persona. Non che il compromesso in se fosse sbagliato, ma per troppe volte anziché fare le scelte che sentiva come più sane, quella persona aveva messo a tacere quella saggia “vocina interiore” e dato spazio ad altre persone e situazioni che a lungo andare l’avevano privata di qualcosa di importante. Al punto che i disagi fisici per cui mi aveva cercato erano solo il messaggio del corpo che diceva “stai mentendo a te stessa – cambia strada – smetti di obbligarti a fare cose per gli altri sperando di ottenere da loro qualcosa che di fatto stai allontanando tu stessa”.
Così facciamo tutta una serie di lavori, per aiutarla a recuperare la sua vera strada nella vita, ma verso la fine della sessione mi fa la classica domanda da un milione di dollari: Manlio ma tu puoi dirmi qual’è la mia strada nella vita? Puoi chiederlo al Creatore?
Maremma! Normalmente avrei portato la persona a riflettere su quello che vuole veramente, perché è una domanda a cui onestamente nessuno al di fuori della persona stessa può rispondere. E se chiedi al Creatore la risposta è sempre quella.. “Quello che lei sceglierà”, perché non esistono scorciatoie che ci risparmiano di crescere e chi ci assiste nei mondi spirituali lo sa bene.

Ma in quel momento mi venne mostrata un altra cosa, era come un richiamo che era impossibile ignorare. Le dissi che non potevo conoscere quella risposta ma che potevo fare un altra cosa, metterla in contatto con quella parte di lei che avrebbe saputo cosa fare.
La presi per mano, chiusi gli occhi e via..
Chiesi di poter comunicare con la sua anima e subito venni proiettato in alto, fino al suo Se Superiore, ma c’era qualcosa che mi richiamava a salire ancora più in alto come se l’energia del Se Superiore non fosse il canale giusto in quel momento. Così venni portato molto, molto più in alto, provavo un senso di vertigine nel fare esperienza di quelle altezze, la mia coscienza si era aperta ad una regione completamente diversa da tutto quello che conoscevo. Li come un cristallo potevo vedere una struttura geometrica luminosa la sua matrice-Anima e istintivamente sapevo cosa fare. Tutto quello che poteva essere utile a quella persona si trovava li. Per quante cose avesse fatto nella sua vita, per quanti compromessi, per quante contaminazioni, la sua matrice originaria era ancora pura e vi si trovavano tutte le informazioni che le servivano, quelle che come Anima aveva scelto di ottenere per vivere la sua vita nel modo in cui aveva scelto prima di nascere.
Il resto fu facile, si trattava solo di ricollegarla a quelle informazioni in modo da sovrascrivere tutto il resto.
Quel giorno cominciò qualcosa di grande.

Perché Ricalibrazione?
Intanto perché alcuni termini come riconnessone o riallineamento sono già stati usati da altri metodi, poi perché non è un “collegare qualcosa che era scollegato” – tutto è già dentro di noi. Ma è sepolto ad un livello a cui normalmente abbiamo poco accesso. Il concetto è proprio quello del ricalibrare i sensori, le antenne sottili con cui riceviamo informazioni.

Si tratta quindi di aprire una porta le cui chiavi sono possedute dall’Anima.

Dopo aver a lungo sperimentato questo metodo sento che posso parlarvene in tutta sicurezza. Ma non ha ancora un nome, Ricalibrazione Quantica è provvisorio, pensavo al fatto che si compie un salto quantico, ma dopo la canalizzazione iniziale ne sono seguite altre. Ad esempio ora lavoro molto con i campi energetici planetari che sono qualcosa di incredibile, così pensavo di chiamarla Ricalibrazione Planetaria ma mi sembra troppo bizzarro come nome.

–segue Ma che Centrano i Pianeti?


Informazioni su Manlio Di Donato

Manlio è un Operatore Olistico di livello trainer e Insegnante nelle Discipline Olistiche (libera professione ai sensi della Legge 14.1.2013 n. 4) specializzato in Thetahealing ®, Tecnica Energo Vibrazionale ®, e Mindfulness. Fondatore del metodo di Ricalibrazione Planetaria ®.