Nella responsabilità risiede il potere di cambiare la propria vita


Nel video voglio rispondere ad una domanda che mi è stata posta di recente: “Se Dio esistesse davvero mi renderebbe felice\mi guarirebbe\ec… quindi Dio non esiste?”.

Ecco credo che negli ultimi 14 secoli ci siamo posti questo interrogativo al quale spesso abbiamo risposto anazichè guardandoci dentro, con rabbia o con indignazione ritenendo che ci sia stata fatta un inguistizia dalla vita. Chiaramente stiamo parlando di un caso spesicifico quello in cui non stiamo realmente parlando di Dio ma dei nostri genitori. Si, perchè che cos’è Dio nell’inconscio di un adulto? Un essere onnipotente che può tutto? E quando eravamo bambini piccoli chi erano gli esseri onnipotenti che tutto potevano e che avevano il potere di renderci felici o tristi? Non erano forse i nostri genitori? O le figure che ci hanno cresciuti? Ed ecco che quando siamo adulti stiamo sostituendo le dinamiche vissute con i genitori su Dio.. e quindi..? Ecco che forse la possibilità di cambiare realmente in meglio la propria vita inizia da qui, dal riconoscere dove possiamo crescere e accrescere la nostra capacità di affrontare le situazioni che stiamo vivendo anzichè darla ad altri. Quando rivolgiamo ad altre persone “è colpa tua” non stiamo forse dandogli anche il potere di cambiare le cose? E se gli unici capaci di cambiare realmente ciò che stiamo vivendo fossimo noi? Si perchè qui c’è anche un altro punto da osservare ovvero il fatto che il come ci sentiamo in relazione a un evento è il modo con cui stiamo reagendo a tale evento ma non è l’evento in se. Ad esempio se faccio palestra per la prima volta dopo anni di “divano-letto-divano” sentirò dolore in tutti i muscoli. Questo vuol dire che la palestra fa male? No di certo è solo il come sto reagendo all’attività fatta in palestra. Ecco che da un lato possiamo osservare – e qui la meditazione in special modo le pratiche di Mindfulness – sono un ottimo allenamento per imparare ad ascoltarci ed accogliere quello che stiamo vivendo, passando dal reagire al vivere. Dall’altro lato possiamo aprire la porta delle tematiche rimaste in sospeso con la rabbia nei confronti di Dio, con la responsabilità di cambiare in meglio la nostra vita che quando viene delegata ad altri (amanti, mogli, mariti, amici, Dio, operatori, ecc..) semplicemente non può dare i risultati che vorremmo. E da un altro lato ancora possiamo interrogarci sulla natura del dolore e della sofferenza e se sia sano intervenire nelle vite delle altre persone senza una loro precisa richiesta che ne esprime la chiara volontà di cambiamento, o se la responsabilità di cambiare sia un prezioso bene individuale che conduce alla conquista di Se.

Possiamo ritenere tutto questo pazzia, eresia, follia, possiamo arrabbiarci perchè “ho già fatto tanto e non ha funzionato” e va bene è il vostro punto di vista, lo rispetto voi quindi rispettate il mio. Nel video si approfondiscono queste tematiche.

Il video è stato realizzato in collaborazione con gli splendidi e competenti ragazzi del gruppo OgniMomento, che raccoglie video sulla meditazione e sulle energie sottili con il fine di rendere accessibili a tutti queste conoscenze.

Canale youtube OgniMomento. https://www.youtube.com/channel/UCInIvwcnXT2c5dn3_TJ16Bw/videos

Pagina Facebook OgniMomento. https://www.facebook.com/ogni.momento.9?ref=br_rs 

 


Informazioni su Manlio Di Donato

Manlio è un Operatore Olistico di livello trainer e Insegnante nelle Discipline Olistiche (libera professione ai sensi della Legge 14.1.2013 n. 4) specializzato in Thetahealing ®, Tecnica Energo Vibrazionale ®, e Mindfulness. Fondatore del metodo di Ricalibrazione Planetaria ®.